Visita

Vista sera esterna

I film sono espressioni artistiche, un insieme di stimoli visivi e sonori che compongono un’esperienza e raccontano una storia. Affinché vengano visti come il loro creatore li ha pensati serve un supporto tecnologico in grado di ricreare il più fedelmente possibile questa serie di percezioni visive ed uditive. Ecco perché la Lumière vanta una cabina di proiezione equipaggiata con le ultime tecnologie disponibili sul mercato, dai proiettori Kinoton, azienda tedesca leader nelle apparecchiature di laboratorio e nelle apparecchiature cinematografiche professionali, ai processori CP650 della Dolby, ai diffusori in legno della JBL e agli schermi inglesi della Harkness. Le cifre di luminosità secondo gli standard internazionali SMPTE, di gamma in frequenza (da 20 a 20.000 Hz), di potenza audio in sala (8.000 Watt), di dinamica del suono (105 db), di inclinazione della proiezione (<7°) non servono, dunque, a sbalordire il pubblico, ma a ricreare le giuste condizioni per poter “vivere” l’esperienza film così come il regista l’ha immaginata e creata.

Le Sale

La Lumière si compone di 3 sale: Blu, Rossa e Verde come i colori base che compongono l’immagine cinematografica. Le tre sale sono tecnicamente equipaggiate allo stesso modo: poltrone numerate della Destro con porta-bicchiere in metallo (109 posti per la Sala Blu e la Sala Verde, 107 per la Rossa – per ogni sala vi sono 2 posti riservati alle persone disabili su sedia a rotelle posizionati accanto alla fila A, ovvero la più lontana dallo schermo), schermo in formato Scope (con una base di 7,5 metri) della Harkness, diffusori acustici in legno JBL. Il clima di ciascuna sala è controllato da una macchina dedicata fornita da Clivet a pompa di calore in grado di mantenere temperatura e umidità ideali in base all’affollamento. Tutte le sale dispongono di Proiettori Digitali D-Cinema.

Cabina

La cabina di proiezione della Lumière vanta impianti della Kinoton, azienda leader nella proiezione professionale per studi di produzione e sale cinematografiche, con sede a Monaco di Baviera.
Le tre sale sono equipaggiate con proiettori digitali Kinoton con teste della Barco su licenza Texas Instruments basati su tecnologia DLP (vedi il principio di funzionamento).
Per la parte audio tutte e tre le sale dispongono di processori Dolby CP650 in grado di riprodurre l’audio digitale del D-Cinema, senza compressione, fino a 8 canali discreti.
A novembre 2012 la Sala Verde ha ottenuto la certificazione HFR: questa sala è equipaggiata con un server Dolby DSS220 accoppiato ad un IMB Cat. 745 in grado di proiettare, oltre al tradizionale materiale a 24 fotogrammi al secondo sia 2D che 3D, anche materiale 2D e 3D fino a 60fps.
Gli amplificatori utilizzati sono della Crown e garantiscono una potenza, per ogni sala, di 10.000 Watt.

Atrio

La biglietteria (box office) da all’esterno così da non formare code interne nel foyer. Di fronte ad essa sono visibili i posti disponibili e gli orari di inizio delle proiezioni attraverso due monitor. Lo spettatore può scegliere il posto che preferisce dalla mappa delle sale. Servizi di prenotazione e prevendita del posto. La concession/Bar con la sua offerta spazia dal prodotto tipicamente cinematografico alle cose più sfiziose: pop-corn dolci e salati, sfoglie di patata, bibite, caramelle, cioccolatini e un nuovo store di gadget con articoli di vari film.
La zona opposta al bar ospita alcuni tavolini e una panca su cui rilassarsi in attesa dell’inizio dello spettacolo.
Ingresso sale: ogni sala si affaccia sull’atrio con una porta di omonimo colore affiancata dalla locandina luminosa del film che vi è in programmazione.