CENERENTOLA

[Martedì 10.03 e replica sabato 14.03]


Trama: La famosa fiaba di Charles Perrault, musicata da Sergej Prokofiev, è trasposta in una scena cinematografica in cui si succedono i riferimenti agli eroi della settima arte americana. Rudolf Nureyev spinge la sua Cenerentola sotto i riflettori hollywoodiani. Con un prouttore come fata madrina e un attore vedette come principe azzurro, sfugge al suo destino miserevole e vede realizzarsi i suoi sogni. Una storia che ci ricorda quella del coreografo, il giovane Tartaro divenuto star internazionale. Con questo “balletto-metafora”, la Compagnia rende omaggio a Rudolf Nureyev che ne fu il direttore.

Quando il 25 ottobre del 1986 Rudolf Neureyev crea Cenerentola sulk palco del Palais Garnier, il balletto non ha precedenti all’Opéra di Parigi.
Contrariamente al grande repertorio classico, che il coreografo si era impegnato a resuscitare e arricchire, la storia della giovane orfana è inedita al Palais Garnier.
Rudolf Nureyev si basa dullo spartito di Serguei Prokofiev, già celebre in Russia dal 1945, fa sue l’articolazione dell’opera e le intenzioni dell’autore, ma propone una lettura completamente originale della fiaba di Charles Perrault.
Con la complicità dello scenografo Petrika ionesco, trasferisce il racconto nell’universo hollywoodiano degli anni trenta.
(dal Libretto di Sala)

Balletto in tre atti
Dalla fiaba di Charles Perrault
Musica di Sergej Prokofiev

Adattamento, Coreografia e Regia di Rudolf Nureyev

Direzione Musicale di Vello Pahn
Orchestre Pasdeloup

2h e 30′ più 2 intervalli
Realizzazione di Isabelle Julien
Anno: 2019


Orario degli spettacoli:

Spettacoli da stabilire

Prezzi d’ingresso validi esclusivamente per la stagione operistica:
Interi € 14,00
Ridotti* € 12,00
Eventuale supplemento di prenotazione/Prevendita € 1,00
* Per gli eventi della stagione teatrale (Opere e Balletti) hanno diritto al prezzo ridotto i minori di 18 e i maggiori di 60 anni.
Non valgono abbonamenti, buoni, biglietti omaggio e tessere di favore

Il balletto è composto da 3 atti divisi da due intervalli.

:: 4K Presentato con sistema cinematografico SONY 4K con una risoluzione 4 volte superiore ad una proiezione tradizionale.

Attenzione ai più piccoli

Trailer:

Le altre date della stagione teatrale:

AIDA – 24 MARZO 2020

GISELLE – 21 APRILE 2020

MANON – 19 MAGGIO 2020


Consigli per i bambini e i genitori

Le indicazioni sono una piccola guida per capire se un film ha contenuti adatti ad un bambino. Solitamente sono basati sulle certificazioni USA e UK.
I bollini non sono vincolanti (ad eccezione ovviamente dei VM 14 e 18 basati sul Visto Censura Italiano) ma vogliono solo essere un consiglio.
Vi ricordiamo che i bambini fino ai 13 anni devono sempre essere accompagnati. La direzione declina ogni responsabilità nei confronti dei bambini lasciati all’interno della struttura senza la supervisione di un adulto.

Film per tutta la famiglia: indica che i contenuti sono adatti anche ai bambini più piccoli. Sono film pensati e realizzati per essere visti da un pubblico di tutte le età.

Attenzione ai più piccoli: indica che i contenuti possono essere inadatti ai bambini più piccoli. Il film comunque non è vietato. La guida di un adulto deve aiutare il bambino a comprendere correttamente ciò che vede sullo schermo.

Pubblico Adulto: indica che il film contiene scene e/o linguaggio inappropriato per un bambino; può contenere infatti scene di particolare intensità emotiva o violenza, riferimenti sessuali più o meno espliciti. Il film contrassegnato da questo bollino non è comunque vietato; sta alla coscienza del genitore, in base all’educazione e alla maturità dei ragazzi, la facoltà di far visionare la pellicola ai minori.

Vietato ai Minori di 14 anni: indica che il film è vietato ai minori di anni 14. I ragazzi non possono accedere alla sala nemmeno se accompagnati dai genitori o comunque da un adulto.
E' richiesta l'esibizione di un documento d’identità per l’acquisto del biglietto e l’accesso in sala.

Vietato ai Minori di 18 anni: indica che il film è vietato ai minori di anni 18. I minorenni non possono accedere alla sala nemmeno se accompagnati dai genitori o comunque da un adulto.
E' richiesta l'esibizione di un documento d’identità per l’acquisto del biglietto e l’accesso in sala.

Come acquistare o prenotare:

Utilizzando i pulsanti posti sotto gli orari accederai alla scheda dello spettacolo specifico (film e versione).
Quando acquisti puoi selezionare tariffa intera oppure, se ne hai diritto, tariffa ridotta. Puoi utilizzare la tariffa ridotta nei seguenti casi:
:: Per i bambini sotto i 12 anni di età (Se minori di 3 anni e tenuti in braccio i bambini non pagano)
:: Per spettatori Over 60
:: Se disponi di convenzioni o fai parte delle forze di Pubblica Sicurezza

– Ricorda il termine di ritiro in caso di prenotazione: 20 minuti prima dell’orario di inizio dello spettacolo.
Se non ritiri in tempo utile la tua prenotazione non solo perdi i tuoi posti, ma perdi anche il prezzo che ti eri riservato al momento della prenotazione stessa!
– Per il ritiro dei biglietti prenotati (o acquistati ma senza stampa da casa) ti basterà comunicare la tua e-mail alla cassa.