IL CASO PANTANI – L’OMICIDIO DI UN CAMPIONE

Poster del Film

Titolo Originale: Il caso Pantani – L’omicidio di un campione

Nazionalità: ITA

Anno: 2020

Durata: 2h e 30′ ca.

Formato: 2D con audio 5.1

Sito Web: https://www.kochmedia-film.it/film/il-caso-pantani-lomicidio-di-un-campione/


:: Cast:

:: Trama: A 16 anni dalla scomparsa del Pirata, finalmente un film porta sul grande schermo la sua storia.
Il Caso Pantani – L’Omicidio Di Un Campione è un noir contemporaneo, un thriller, ma anche un film d’inchiesta, un biopic, un film drammatico. Una ricostruzione accurata e avvincente della vita del campione romagnolo che svelerà particolari inediti sulla sua morte.
Marco Pantani è stato ucciso due volte: a Madonna di Campiglio, vittima di una provetta manipolata e dalla criminalità organizzata e a Rimini, cinque anni dopo, dove verrà trovato solo, disteso a terra, a petto nudo, il giorno di San Valentino.
E’ il racconto di Marco e delle tre fasi della sua breve vita: tre anime, tre interpreti, un solo uomo.
Il Caso Pantani – L’Omicidio Di Un Campione è la storia di un atleta che è diventato un mito. Un mito che è stato distrutto. Una vittima che non ha ancora avuto giustizia. E’ la storia di un uomo appassionato e tenace e delle sue contraddizioni. Una storia che merita di essere raccontata.

:: Orario degli spettacoli:

Presentato con sistema SONY 4K Dolby 5.1 Surround PCM  Attenzione ai più piccoli

Obbligo di indossare la mascherina Obbligo di distanza sociale 1m Accurata igiene degli ambienti Dispenser igienizzanti nel cinema Continuo ricambio d'aria fresca Registrazione Dati Identità per 14 gg

:: Trailer e Galleria fotografica:


Di seguito la spiegazione dei bollini utilizzati nella scheda del film per indicarne il contenuto ai genitori oppure l’eventuale divieto:
Mentre i bollini che non riportano un divieto di età sono un consiglio, i divieti (14 o 18) sono imposti dal Ministero dello Spettacolo attraverso apposite commissioni e hanno valore di legge. Quando un film è vietato (14 o 18 anni) il personale alla cassa e alla porta chiederà un documento d’identità valido. Se il documento non può essere esibito, verrà vietato l’accesso alla sala. I minori (di 14 o 18 anni a seconda del divieto) non possono accedere alle sale nemmeno se accompagnati da un adulto.

Ricordiamo, inoltre, che i bambini non possono essere lasciati da soli all’interno della struttura senza la supervisione di un adulto. In caso di bambini non accompagnati da un adulto durante la proiezione del film, la direzione declina qualsiasi responsabilità.

Film per tutta la famiglia Film per tutta la famiglia: sono film pensati per essere visti da tutta la famiglia, sono l’occasione perfetta per passare un pomeriggio tutti assieme.

Attenzione ai più piccoli Attenzione ai più piccoli: il film contiene scene che il bambino da solo potrebbe non capire o potrebbero procurargli forti emozioni (compresa la paura). Si consiglia ai genitori di seguire il bambino durante la visione del film.

Pubblico Adulto Pubblico Adulto: questo film non è vietato ma i suoi contenuti (immagini e linguaggio) possono essere del tutto inadatti ad un pubblico di bambini. Si raccomanda ai genitori di informarsi quanto più possibile sui contenuti del film e di valutare a seconda del grado di maturità del minore la possibilità o meno di visione.

Vietato ai Minori di 14 anni Vietato ai minori di 14 anni: sarà richiesto un documento di identità valido sia al momento dell’acquisto del biglietto, sia all’ingresso delle sale. La mancata esibizione del documento comporterà l’impossibilità di accesso alla sala anche in presenza del biglietto d’ingresso.

Vietato ai Minori di 18 anni Vietato ai minori di 18 anni: sarà richiesto un documento di identità valido sia al momento dell’acquisto del biglietto, sia all’ingresso delle sale. La mancata esibizione del documento comporterà l’impossibilità di accesso alla sala anche in presenza del biglietto d’ingresso.