THE HUMAN VOICE

(The Human Voice)

Poster del Film

Diretto da: Pedro Almodóvar

Nazione: ESP

Genere: Drammatico, Cortometraggio

Durata: 35′ ca.

Anno di Produzione: 2020

Sito web: sito ufficiale

In Programmazione dal: 13 maggio 2021

Da giovedì 13 maggio.

Trama: Cortometraggio del grande maestro spagnolo, in lingua originale (inglese) con sottotitoli in italiano. Un libero adattamento dell’originale pièce teatrale di Jean Cocteau, su cui Pedro Almodóvar ha sognato per decenni. Racconta la storia di una donna disperata (Tilda Swinton), che aspetta la telefonata dell’amato che l’ha appena abbandonata. Si tratta della prima produzione girata in inglese di Pedro Almodóvar.

Questo cortometraggio verrà presentato in versione inglese con sottotitoli in italiano.

Orario degli spettacoli:

Media: Trailer e Galleria Fotografica

Trailer del Film:

Trailer da youtube.com

Galleria Fotografica:


Informazioni:

Il film inizia entro 6 minuti dall’orario indicato.
Dopo tale termine la biglietteria non potrà più emettere nuovi titoli d’ingresso.


Tutti i film vengono presentati senza intervallo a meno di diversa indicazione da parte del regista.


Il biglietto d’ingresso vale esclusivamente per il film, la sala il giorno e l’ora indicati, ogni altro utilizzo non è consentito. Il biglietto deve poter essere esibito in ogni momento durante la permanenza all’interno del locale.


Se si dispone di prenotazione, la stessa deve essere ritirata almeno 20 minuti prima dell’orario di inizio dello spettacolo, altrimenti verrà automaticamente cancellata dal sistema e i posti saranno rimessi in vendita all’eventuale pubblico in coda alla cassa.

Maggiori informazioni sull’acquisto e la prenotazione dei biglietti sono disponibili a questa pagina


Guida per i genitori:

Cosa significano i bollini utilizzati nella scheda del film per indicarne il contenuto ai genitori oppure l’eventuale divieto?
Mentre i bollini che non riportano un divieto di età sono un consiglio, i divieti (14 o 18) sono imposti dal Ministero dello Spettacolo attraverso apposite commissioni e hanno valore di legge.
Quando un film è vietato (14 o 18 anni) il personale alla cassa e alla porta chiederà un documento d’identità valido. Se il documento non può essere esibito, verrà vietato l’accesso alla sala. I minori (di 14 o 18 anni a seconda del divieto) non possono accedere alle sale nemmeno se accompagnati da un adulto.

Ricordiamo, inoltre, che i bambini non possono essere lasciati da soli all’interno della struttura senza la supervisione di un adulto.

La spiegazione dei simboli utilizzati in questa scheda e la modalità di visione da parte dei più piccoli può essere consultata a questa pagina


Condizioni di ingresso:

All’interno del cinema (in tutti i locali, compresi atrio e sale) chiediamo la cortesia di seguire queste semplici regole basate sulla buona educazione e sul comune senso civico:

  • è vietato fumare (tale divieto si estende anche alla sigaretta elettronica)
  • è vietato disturbare in qualsiasi modo gli altri spettatori (con display accesi per messaggi o navigare in internet, effettuando chiamate al cellulare, parlando ad alta voce o simili)
  • con il Decreto del Governo in vigore è vietata la consumazione di cibo e bevande all’interno della struttura e vige l’obbligo di mantenere la mascherina indossata in ogni momento. Si ricorda altresì che vi è l’obbligo di indossare mascherine almeno di livello chirurgico e sono quindi vietate le cosiddette “mascherine di comunità”.
  • Gli spettatori sono gentilmente pregati, inoltre, di gettare i propri rifiuti prestando attenzione alla divisione differenziata.

Scroll Up